Il kamut è una varietà di grano duro diffusa nell’antico Egitto. Il nome deriverebbe da Ka’ moet che, nella lingua egizia antica, significava “anima della terra”. Se volete leggere una breve storia sui grissini torinesi potete leggere sul mio vecchio post cliccando qui e per quanto riguarda la storia della farina di Kamut potete cliccare qui.
Quando ho usato la prima volta la farina di Kamut ho subito pensato che sarebbe stata una farina perfetta per preparare dei Grissini e così ieri sera mi sono messa all’opera. Esattamente come avevo previsto, la farina di Kamut è perfetta per i Grissini! Da un gusto particolare che non riesco a spiegarvi bene ma è davvero favoloso e dovete assolutamente provarci 🙂
Tempo di preparazione: 40 minuti
Quantità: circa 20 grissini

Ingredienti:
160 ml di acqua a temperatura d’ambiente
30 g di burro, fuso
5 cucchiai di olio d’oliva extravergine
200 g di farina di Kamut
100 g di farina di grano tenero tipo 00
5 g di sale
10 g di lievito di birra
olio per spennellare

Preparazione:
Ho usato come sempre la macchina del pane e come sapete già dovete versare tutti i liquidi per prima, la farina e infine il lievito sbriciolato e intorno il sale. Fate impastare il tutto alla  macchina e poi lasciate l’impasto lievitare per un’ora.
Se volete impastare a mano fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme all’olio e il burro fuso.
Versate il sale e le farine lentamente mentre mescolate bene il composto fino ad ottenere una pasta liscia e omogeneo. Lasciate lievitare sotto un canovaccio pulito per circa 1 ora.

Dopo la lievitazione rovesciate l’impasto su un tavolo infarinato e lavoratelo ancora per due minuti. Stendete l’impasto a rettangolo in modo che sia alto circa 1 cm e ricavate con l’aiuto di un coltello tanti bastoncini spesse circa 1 cm.
Adagiateli su una o due teglia da forno coperto con carta da forno, ben dritti con uno spazio di un centimetro tra uno e l’altro, perché cresceranno nel forno.

Spennellate con l’olio la superficie e fate cuocere in forno a 180°C per 15-20 minuti. I grissini devono diventare ben dorati ma non troppo scuri.§

Fateli raffreddare e servite con un po’ di formaggio e salumi….una goduria totale:) Le mie sono finite in 10 minuti!!

Se volete variare il gusto ai vostri Grissini ecco alcune idee:

Grissini al Rosmarino: Prima di infornare i grissini, spennellate con l’olio la superficie e spargete il sale fine e il rosmarino. Fate cuocere in forno come scritto sopra.

Grissini alle cipolla: Tagliate finemente la cipolla e aggiungetela direttamente nell’impasto quando versate la farina, procedete poi esattamente come sopra!

 

 

Condividi:

8 COMMENTS

  1. Åhh vad jag blev sugen på att baka Grissini! Har dessvärre svårt att tänka mig att jag kan få tag på det där speciella kamutmjölet i min ICA Maxi-butik!

    Ha en härlig midsommar! Förresten…hur firar ni midsommar i Italien, firas det över huvud taget?

    Kram Camilla

  2. @Camilla: Tyvarr kan jag inte hjalpa dig med att saga vart du kan hitta kamutmjolet, har saljer de mjolet i vanliga coop affarerna. Tyvarr sa firas det inget Midsommar har sa jag far anordna en lite svensk fest hemma och dansa runt bordet istallet:))

    @Nel cuore: Francesca io il kamut lo trovo all’iper e se non sbaglio lo trovi anche da Carrefour:)

  3. Då blir det till att leta efter kamutmjöl här hemma. Har ätit knäckebröd som var jättegott av detta mjöl.
    Firar du midsommar? om inte ..trevlig helg!

LEAVE A REPLY