Si riparte, questa volta per Barcellona. Io e il mio uomo festeggiamo 10 anni insieme e cosi partiamo per il fine settimana:) Per non lasciarvi affamati pensavo ad un post veloce e buono perfetto da tenere per i aperitivi nel weekend!

Vi ricordate che tempo fa ho postate già delle ricette per fare i grissini a casa? Ho provato varie tipi di grissini, quelli semplici e quelli a base di farina di kamut.
A differenza di quelli già postate ho provato una variante fatto con il latte con il ripieno di nocciole, davvero particolari e buoni.

Tempo di preparazione: 40 minuti
Quantità: circa 30 grissini

Ingredienti:
3 dl di latte
7 cucchiai di olio d’oliva extravergine
60 g di nocciole sgusciate e tritate
150 g di farina di grano duro
150 g di farina di grano tenero tipo 00
1 cucchiaino di sale
15 g di lievito di birra
olio per spennellare
sale per decorare q.b.

Preparazione:
Ho usato come sempre la macchina del pane e come sapete già dovete versare tutti i liquidi per prima, la farina, le nocciole tritate e infine il lievito sbriciolato e il sale che dovete spargere intorno al lievito.

Fate impastare il tutto alla  macchina e poi lasciate l’impasto lievitare per un’ora.
Se volete impastare a mano fate sciogliere il lievito nell’latte tiepida insieme all’olio.
Versate il sale e le farine lentamente. Versate le nocciole tritate dopo aver versato metà della farina e mescolate bene il composto fino ad ottenere una pasta liscia e omogeneo. Lasciate lievitare sotto un canovaccio pulito per circa 1 ora.

Dopo la lievitazione rovesciate l’impasto su un tavolo infarinato e lavoratelo ancora per due minuti. Stendete l’impasto a rettangolo in modo che sia alto circa 1 cm e ricavate, con l’aiuto di un coltello, tanti bastoncini spesse circa 1 cm.

Adagiateli su una o due teglie da forno, coperto con carta da forno, ben dritti con uno spazio di un centimetro tra uno e l’altro, perché cresceranno nel forno.
Spennellate con l’olio la superficie e spargete il sale per la decorazione. Fate cuocere in forno a 220°C per circa 10-15 minuti.
I grissini devono diventare ben dorati ma non troppo scuri. Fateli raffreddare e servite con un po’ di prosciutto crudo 🙂

Buon fine settimana!

Condividi:

4 COMMENTS

  1. Grissini har jag ätit många gånger, men aldrig fyllda med hasselnötter.
    Dags att ändra på detta!

    Grattis för de 10 åren tillsammans!

  2. Complimenti per questi grissini che sembran esser croccanti e gustosi grazie alle nocciole… e poi auguri per i vostri 10 anni e divertiti a Barcelona! 😉
    baci!

LEAVE A REPLY