Questo è il periodo delle more e qui nella mia casa a Ponza trovo le more che crescono selvaggio. Ogni anno vedevo la mia vicina passare fuori casa per la raccolta insieme a sua figlia e mi promettevo “prossimo anno lo farò anch’io!”. Questa volta ce l’ho fatta…mi sono armata di secchiello ed insieme alla cagnolina e mio figlio siamo riusciti a fare una discreta raccolta.

La ricetta è davvero semplicissima e lo può preparare chiunque. La marmellata di more è buonissima sia sulle fette biscottate la mattina oppure nei dolci, la quantità di zucchero lo puoi sempre regolare in base ai tuoi gusti, c’è chi preferisce meno dolce (come me) oppure chi di più.
Oltre ad essere molto facile da prepara occorrono anche pochissimi ingredienti; more ovviamente, lo zucchero e il succo di un limone! Ecco il procedimento per realizzarlo:

Tempo di preparazione: 50 minuti
Quantità: 2 vasetti

Ingredienti:
700 g di more selvagge
350 g di zucchero semolato
1 limone piccolino oppure metà

Preparazione:
Prima cosa dovete lavare bene le more sotto acqua corrente eliminando le more non mature e quelle rovinate. Marmellata di MoreMetteteli in un pentolino (la stessa in cui andrete a cucinare la marmellata) e versate sopra lo zucchero e il succo di limone. Marmellata di MoreMescolate delicatamente senza rompere le more tutti gli ingredienti e chiudete con il coperchio. Mettete il pentolino in frigorifero e lasciate riposare per circa 8 ore o tutta la notte. Marmellata di MoreLa mattina seguente tirate fuori il pentolino dal frigorifero, vedete che lo zucchero si è praticamente tutto sciolto e si è creato un po’ di succo sul fondo. Girate il composto e poggiate il pentolino sul fuoco e mentre mescolate spesso fate cucinare per circa 40-45 minuti. Marmellata di MoreCuocete a fiamma bassa e decidete come volete ottenere il composto; molto cremoso oppure con pezzettini di frutta. Io ho usato il minipimer direttamente in pentola frullando grossolanamente in modo da lasciare dei pezzettini di more. Lasciate cucinare finché non vedete che si è addensato, tenete conto che quando poggiate la marmellata nel frigorifero si addensa ulteriormente.
Marmellata di MoreVersate la marmellata ancora calda nei barattoli di vetro lasciando un po’ di spazio dal bordo e chiudete bene con i tappi. Capovolgete i barattolini e fate raffreddare in un luogo buio.
Poggiate uno dei vasetti in frigorifero e la mattina seguente è pronta per essere spalmata su una fetta biscottata e per farsi un tuffo nel latte 🙂
Marmellata di More

Potete conservare la marmellata di more per un anno se conservato in un luogo fresco e asciutto e soprattutto se avete utilizzato un tappo per chiudere nuovo. Se utilizzate i vasetti “vecchi” è molto importante comprare nuovo i tappi altrimenti non vengono mai chiuse bene e la durata dei vostri conservanti e/o marmellate è minore.Marmellata di More

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.