La cucina Svedese

Gli svedesi dovrebbero probabilmente ringraziare Ikea che è riuscito a svegliare una certa curiosità negli italiani per la cucina svedese. Leggendo vari forum vedo che molte persone sono interessate a capire e sapere la ricetta di un piatto tipico svedese dopo averla assaggiata all’Ikea.

IMG_3726

Ecco un piccolo riassunto dei piatti più tipici della Svezia, proverò ad aggiungere in futuro le ricette della maggior parte dei piatti.

Alcune cose purtroppo non si possono trovare nei negozi italiani come ad esempio uno dei miei preferiti, il Falukorv,(salsiccia di maiale fritta o bollita) ma ci sono tanti altri piatti che si possono preparare qui in Italia.
I piatti tipici della cucina svedese sono in particolari composti da ingredienti come il pesce o la carne servita con la patata.

Nella colazione svedese, si trovano spesso le uova (strapazzate o sode) con il pane o con i knäckebröd (Wasa, si trovano anche in Italia ormai) insieme al prosciutto, ishavsallad/räksallad, formaggio, salsicce e lo yogurt.

I pasti principali svedesi sono in genere costituiti da piatti unici accompagnati da diversi contorni.
falukorv_5Tra i piatti tipici serviti ai pasti principali si trova di nuovo il mio preferito, il Falukorv, un’ottima salsiccia di maiale che in genere viene servita bollita, alla griglia o al forno; il Pytt i Panna (si trova in vendita da Ikea già pronta) è pasticcio svedese, a base di carne di maiale o di manzo, con un contorno di patate e cipolle, o barbabietola tagliata a fette assieme all’uovo fritto; il Rotmos och Fläsk korv, una saporita salsiccia bollita con le rape; le immancabili Köttbullar med mos och sylt, le polpettine di carne con purè di patate e confettura di mirtilli (la confettura di mirtilli si trova in vendita da Ikea per chi volesse provare, si chiama Lingonsylt ed è perfetta anche sul pane).

In genere, gli svedesi prediligono il classico buffet di piatti freddi e caldi accompagnati da diversi tipi di pane, alla segale, all’orzo o al frumento, lo smörgåsbord come è chiamato localmente il buffet; si trova soprattutto per le occasioni particolari come la cena di Natale, oppure come usanza quando si invitano gli amici a cena, esempio la Smörgåstårta.
smorgastartaolive_5Tra gli altri piatti tipici c’è il Raggmunk, delle crèpe di patate fritte nel burro e servite con maiale arrosto e confettura di bosco ai mirtilli rossi; la Svampsoppa è invece una zuppa ai funghi (ottima quella di  funghi porcini freschi).

Tra i piatti di mare c’è l’aringa (Silltallrik) servita in diversi modi: con le cipolle (löksill), con le spezie (kryddsill) o con la mostarda (senapsill); il classico salmone con l’aneto (Gravad lax) o lo sformato di salmone (Laxpudding); e il Janssons frestelse, uno sformato di patate, acciughe e cipolle (tipico del menu natalizio)…semplicemente sublimi.

Tra i dolci svedesi, c’è in particolare il classico piatto di riso dolce insaporito dalla cannella, Risgrynsgröt che si mangia durante il periodo Natalizio; le ottime Lussekatter; focacce dolci al frumento e allo zafferano che si mangiano il giorno che si festeggia Santa Lucia il 13 Dicembre.
Lussekatter_6Ci sono anche i pepparkakor; i classici biscotti allo zenzero sempre per il periodo Natalizio, i Kanelbullar i biscotti alla cannella, gli Hjortronparfait a base di frutti di bosco e tanti altri.

Tra i formaggi il più conosciuto è il Västerbottens ost, un tipo di formaggio stagionato.

Come tutti i popoli nordici, anche gli svedesi hanno una predilezione per la birra. La produzione locale di birra svedese si concentra in particolare nella starköl (birra forte), mellanöl (birra media), e lättöl (birra leggera) tra le marche più famose ci sono la Pripps, la Spendrups e la Kopparbergs (che fa anche un ottimo sidro).
In Svezia non mancano inoltre la Snaps (acquavite) e il glögg (tipico vin brulé svedese che si può trovare in vendita da Ikea) che si usa bere durante il periodo natalizio per scaldarsi:).