Garlic Bread

Garlic Bread ovvero il pane all’aglio (volevo dare un tocco british al nome della ricetta hehehe). In Inghilterra, e anche in Svezia, il Garlic Bread è di uso comune e si trova venduto già condito e confezionato!
Gli inglesi si riferiscono solo al condimento ovvero prendono un pane già fatto e lo riempiono con un ripieno fatto in casa. Vi consiglio di prepararlo con olio extravergine di oliva, che lo trasforma quasi in bruschetta versione maxi, oppure essere più sfrontati e adeguarvi ai gusti inglesi che vogliono il burro a condire la ferita che infliggerete alla vostra ciabatta.

Che sia una baguette fresca o una ciabatta anche malamente confezionata non importa, o meglio: mi pare evidente che il pane buono faccia la differenza, sempre. Che ve lo dico a fare! Capita però che questo accompagnamento, perché tale è il garlic bread, venga bene anche con la pagnotta meno nobile, perché il ripieno la nobilita, ve lo assicuro.
Se invece avete più tempo a disposizione vi propongo la ricetta più complicata e lunga, partendo proprio dalla creazione dell’impasto…promesso che (a parte l’alito) è davvero una cosa goduriosa! Ecco la ricetta del Garlic Bread:

Tempo di preparazione: 30 minuti (6h circa di lievitazione
Quantità: 4 pagnotte

Ingredienti:
900 g manitoba
600 g integrale
900 ml acqua
4 cucchiaini di sale
10-15 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio di oliva extravergine

Ingredienti per il ripieno:
4 spicchi d’aglio
100 g di burro
prezzemolo
pepe nero, a scelta
2 cucchiai di olio di oliva extravergine

Preparazione:
Cominciate con il mettere le farine in una ciotola capiente insieme al sale e aggiungete tutta l’acqua, tranne una tazzina, date una mescolata con il cucchiaio di legno per far assorbire l’acqua e lasciatelo a riposare. Garlic BreadSbriciolate il lievito di birra nella tazzina con l’acqua insieme ad un cucchiaino di zucchero raso e lasciate tutto così per una ventina di minuti.
Passato il tempo, aggiungete all’impasto l’acqua in cui è stato sciolto il lievito e capovolgete tutto sulla spianatoia e cominciate ad impastare: noterete che l’acqua ha lavorato per voi, la farina e l’acqua sono già abbastanza amalgamati. Garlic Bread
Impastate come vi viene meglio, allungate un po’ l’impasto, arrotolatelo su se stesso e sbattetelo contro la spianatoio finché non ottenete un impasto liscio e senza grumi.
Coprite l’impasto con un tovagliolo inumidito e lasciatelo riposare per 4-5 ore, ovviamente il tempo dipende molto dalla temperatura in casa. In estate si raddoppia facilmente mentre in inverno con tutta l’umidità ci vuole qualche ora in più.Garlic Bread
Preparate il ripieno iniziando col sciogliere il burro. Lavate e tritate il prezzemolo e usate uno spremi aglio oppure schiacciatelo e tritatelo finissimo. Mescolate gli ingredienti in una ciotola aggiungendo un po’ di olio e anche il pepe nero se preferite.
Garlic Bread
Stendete l’impasto e dividetelo in quattro parti uguali, stendeteli come preferite e fate un foro in mezzo. Aggiungete il ripieno e rinchiudete bene in modo che non fuoriesca nel forno. Garlic BreadPoggiate la parte superiore in basso su una teglia da forno e spennellate con un po’ di ripieno avanzato.Garlic Bread Infornate a forno caldo a 250°C per circa 40-50 minuti.
Fate raffreddare su una griglia e servite il pane….una goduria!
Garlic Bread
Ps. Servite il garlic bread con piatti di verdure saltate o un buon agnello. Inoltre va benissimo anche con le uova, salumi e formaggi…dovete solo scegliere un compagno che supporta il vostro alitino 🙂

Condividi:

LEAVE A REPLY