Finalmente sembra arrivato la primavera con il sole è il cielo azzurro o almeno per quanto possa essere azzurro qui a Milano:)
Sono stata invitata da Donatella, l’autrice del bellissimo blog Il cucchiaio d’oro, a partecipare al suo primo contest (sponsor ufficiale Esperya). Per partecipare bisogna postare una ricetta che caratterizza il periodo di Pasqua e così, dato il breve periodo a disposizione, ho pensato al coniglio che già avevo a casa.
Il coniglio alla cacciatora è una ricetta tipica della cucina Siciliana, mentre se è fatto con il pollo diventa un piatto tipico toscano.
Ovviamente gli ingredienti cambiano anche se il nome “alla Cacciatora” li accomuna. Mi sembra di capire che si chiama “carne alla cacciatora” quando la carne non viene fatto nel forno ma al tegame e si lascia cucinare in varie tipi di sughetti. Si trovano in giro tantissimi varianti su come preparare sia il pollo che il coniglio alla cacciatora, qui trovate la mia versione:

Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti circa
Quantità: 3-4 persone circa

Ingredienti:
500 g di coniglio (anteriore di coniglio)
300 g di pomodori pelati
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio di aglio
peperoncino
sale e pepe q.b.

Preparazione:
In una padella scaldate l’olio e fate rosolare il coniglio mentre mescolate con un cucchiaio di legno.
coniglio_1
Aggiungete il sale e lasciate cuocere a fuoco medio per qualche minuto.
Bagnate il coniglio con il vino e alzate la fiamma, lasciatelo evaporare quasi completamente. Coprite e continuate la cottura per 15-20 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto e cospargete la carne con il fondo di cottura. Se si dovesse asciugare troppo unite un po’ di acqua. Toglietelo dalla padella e appoggiatelo in un piatto a fianco. Nella padella mettete a dorare l’aglio insieme all’olio e il peperoncino.
coniglio_2
Versate i pelati e fateli cucocere per circa 30-40 minuti. Aggiungete il coniglio e lasciatelo insaporire per alcuni minuti.
coniglio_3
Servite insieme ad un contorno a vostra scelta. Qui ho messo un contorno misto fatto di melanzane e peperoni.
coniglio_4
Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo a “Il contest di Pasqua” de “Il cucchiaio d’oro“.

Condividi:

3 COMMENTS

  1. quanto mi piace il coniglio alla cacciatora, buonissimo!
    il tuo poi, con quel sughetto… sai che bella scapetta?!?
    bravissima!

LEAVE A REPLY