Pagro al Caroccio

Il pesce come ben sappiamo è il miglior alleato per la salute e per farsi belli! Adesso che l’estate è qui ci ricordiamo di pensare alla nostra linea e il pesce in questo caso è il nostro amico 🙂 Io sono in dolce attesa, al nono mese ormai, perciò non tanto per la linea penso invece di scegliere bene gli ingredienti in modo da avere un alimento variato e ricco di nutrimento.
Il pesce pagro contiene tante proteine nobili per formare muscoli tonici e sodi ed è ricco di acidi grassi essenziali, come gli Omega3 e gli Omega6, che aiutano a restare giovani e ad avere una pelle morbida ed elastica. Insomma, bisogna mangiare il pesce almeno due/tre volte a settimana. Parlate con il vostro pescivendolo e fatevi consigliare quale è il pesce fresco che ha disponibile che si possa preparare al forno, in questo caso io ho beccato il pesce pagro. Viene spesso scambiato con il dentice e venduto sotto il nome pesce pagro o vice versa. Con la sua carne bianca e magra è simile anche al sarago e l’orata, tutti pesci che potete preparare al forno al cartoccio. Ecco la ricetta come preparare il pagro al cartoccio facile facile:

Tempo di preparazione: 1h
Quantità: 2 persone circa

Ingredienti:
2 pagri da 400 g cad. (già eviscerato e pulito)
4 pomodorini
Prezzemolo
Olio di oliva extravergine q.b.
1 limone
sale
1-2 spicchi d’aglio
Contorno a scelta

Preparazione:
Per facilitare al massimo la preparazione specificate al vostro pescivendolo di pulire il pesce e squamarlo per bene.
Per preparare il pagro al cartoccio pulite e tagliate i pomodorini in spicchi da tre, tritate il prezzemolo finemente e tagliate un limone a fettine. Pagro al CaroccioRiempite ciascun pagro con i pomodorini, il prezzemolo, le fettine di limone e aggiungete un po’ di olio insieme ad un pizzico di sale e un po’ di aglio Pagro al Caroccioe rinchiudete il pesce in carta alluminio. Pagro al CaroccioInfornate a 180°C per circa 30-40 minuti. Una volta cotto servite il pesce pagro al cartoccio insieme ad un contorno a scelta.Pagro al Caroccio
Buon appetito!

Condividi:

LEAVE A REPLY