A dire il vero li ho sempre comprati pronti perché credevo che erano difficili da preparare mentre parlando con mio padre mi ha detto che devo provare perché sono facili e sopratutto non occorre molta “esperienza”. Ho colta l’occasione per preparare i bignè quando dovevo fare una torta di compleanno per il mio amore, usando come base proprio i bignè.
I bignè sono dei dolcetti assai diffusi nella gastronomia internazionale, sia per la forma che per gli svariatissimi gusti che possono assumere. Una volta preparati potete divertirvi con varie farciture come ad esempio la crema pasticciera, zabaione, crema chantilly oppure semplicemente con panna montata, ecco la ricetta per la base mentre per la ghirlanda di bignè potete trovare la ricetta qui.

Tempo di preparazione: 45-60 minuti circa
Quantità: circa 50 bignè piccoline

Ingredienti:
150 g farina di grano tenero tipo 00
120 g di burro
5 uova
un pizzico di sale
un pizzico di zucchero
350 g di acqua

Preparazione:
Versate l’acqua in una casseruola; unite lo zucchero e il sale, poi aggiungete il burro a pezzetti.

Mettete il recipiente sul fuoco, portando l’acqua a bollore e mescolando di tanto in tanto.

Levate quindi dal fuoco e unite all’acqua la farina, facendola cadere da un setaccino e mescolando molto rapidamente per evitare che si formino grumi. Volendo si può aggiungere la farina anche tutta in una volta, mescolando molto energicamente, ma con questo sistema è più facile che si produca qualche grumo. Io mi sono trovata molto meglio aggiungendo poca alla volta.
Rimettete la casseruola su fuoco basso e continuate a mescolare, finché l’impasto formerà una palla che si staccherà dalle pareti del recipiente e dal cucchiaio. Inoltre il composto dovrà leggermente sfrigolare (come se friggesse) e sulle pareti della casseruola si dovrà formare una leggera patina bianca.

Togliete dal fuoco e fate raffreddare, poi incorporate il primo uovo e amalgamatelo con cura. Unite quindi le altre uova facendo attenzione a non unire il successivo finché il precedente non sarà perfettamente incorporato.

Alla fine la pasta dovrà essere liscia e vellutata e cadere “a nastro” dal cucchiaio.
Mettetela poco alla volta in una tasca per dolci, montate con bocchetta rotonda e liscia.

Spruzzate quindi sulla placca del forno imburrata e infarinata dei mucchietti grossi come una noce e distanziati di circa 2-3 cm. Mettete la placca in forno, già riscaldata, a 200° e lasciate cuocere i bignè per circa 20 minuti. Dovranno risultare gonfi, dorati e leggeri.

Toglieteli quindi dal forno e metteteli a raffreddare su una gratella in modo che perdano tutta l’umidità. Intanto procedete alle successive infornate.
Quando tutti i bignè saranno pronti e freddi, incideteli lateralmente con un paio di forbici e riempiteli, con l’aiuto di una tasca per dolci, con una farcitura a vostro piacere.

8 COMMENTS

  1. Buondì…io invece comperati non li ho mai assaggiati!!! chissà come sono???…comunque hai eseguito questa ricetta alla perfezione, sono degni delle migliori pasticcerie tesoro!!! bacioni 🙂

  2. Io provai a farli tempo fà superando il tabù…non son poi così difficili dai! ottimi tuoi così ben farciti! te ne rubo un po’! 🙂

  3. @Luciana, grazie mille tesoro:) Non hai perso niente se non hai assaggiato quelle comprate:)

    @tutti: grazie ragazze mi fa davvero piacere ricevere tutti i vostri complimenti. Buona Domenica:)

    @Mimmi, tack sa mycket Mimmi ska komma in till dig om nagra minuter:)

    @Elena: Ah det hade jag inte tankt pa att man aven kan forbereda eclaire med samma deg, maste testas:)

  4. Ciao Nena, in effetti la ricetta dei tuoi bignè è un pochino diversa dalla mia, anche se il procedimento è molto simile! Visto il risultato proverò volentieri a fare anche la tua versione! Sembrano mooolto invitanti!
    Complimenti per il blog e per l’idea di inserire ricette sia italiane, sia svedesi! Non vedo l’ora di provare a farne qualcuna! Conosco pochissimo della cucina svedese, praticamente solo i piatti che si trovano anche all’Ikea, proprio come dicevi tu!
    Una bacio e a presto!
    Bucci

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.