Mockarutor, kärleksmums, chokladmums, kokosruta, snoddas…questo dolce ha davvero tanti nomi:)
Ultima volta avevo postato la ricetta di un dolce simile, Ljusa Mockarutor, ma questo è il vero classico ed è uno dei miei preferiti, quando lo vedo mi vengono in mente tantissimi ricordi belli d’infanzia;)

Tempo di preparazione: 45 minuti
Quantità: 1 teglia da forno – ca. 30 dolcetti

Ingredienti per la base:
16 g di burro
2 uova
3 dl zucchero
2 cucchiaini di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di cacao
4,5 dl di farina
2 cucchaini di lievito in polvere
1,5 dl di latte

Ingredienti per la crema:
75 g burro
2 cucchiai di caffè freddo
1 cucchaio di cacao
2 cucchaini di zucchero vanigliato
3,5 dl di zucchero a velo
cocco come decorazione

Preparazione:
Accendete il forno a 175°C.
Sciogliete il burro e fatelo raffreddare. Nel mixer sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete lentamente la farina, il latte, il lievito, il cacao e lo zucchero vanigliato mentre continuate a mescolare. Versate l’impasto in una teglia imburrata e infornate per circa 25-30 minuti.
mockarutor_11
Lasciate raffreddare la torta, nel frattempo preparate la crema.
mockarutor_2
Sciogliete il burro e fatelo raffreddare.
mockarutor_3
Mescolate bene tutti gli ingredienti e spalmate la crema sulla torta, controllate che la torta sia davvero fredda altrimenti la crema si scioglierà.

Guarnite con il cocco. Lasciate riposare la torta nel frigorifero per circa 30 minuti così la crema si indurisce, tagliate poi la torta in piccoli quadrettini.
mockarutor_5
Va benissimo congelare il dolce e si scongela velocemente.

4 COMMENTS

  1. hejhej! =)
    questo dolce mi incuriosisce ma sono un po’ perplessa..come prepari la crema? e quando dici sciogliere il burro e poi farlo raffreddare poi dove va messo nella crema??
    tack så mycket
    hälsningar
    martina

  2. Ciao Martina:))

    la cremina che vedi sopra i dolcetti lo ottieni faccendo scioglere il burro e poi, una volta raffreddata, lo mescoli assieme al caffè, cacao, zucchero vanigliato e a velo. E’ una cremina molto facile da preparare, spero di essere stata più chiara adesso altrimenti chiedimi ancora:)
    Un abbraccio,
    Nena

LEAVE A REPLY