Volevo fare una impanatura al pollo diversa da quello che faccio solitamente al forno, volevo fare le cotolette di pollo croccantissime. Cercando nel supermercato ero indecisa tra provare le normale chips oppure aggiungere i cornflakes ma poi ho visto i tortillas chips e mi sono illuminata 🙂
Purtroppo non avevano il gusto piccante quindi mi sono accontentata di quelli normali aggiustando poi con il paprika piccante a casa.
Per questioni di tempo ho scelto di farli nel forno anche se secondo me fritte sarebbero ancora meglio. Dovete provarli, sono davvero un’idea sfiziosa per non portare a tavola le solite fettine di pollo impanate. Con quel guscio saporito e croccante sono gustosissime e conquisteranno tutti, grandi e piccini, ecco adesso vi mostro la ricetta su come realizzare queste cotolette di pollo croccantissime:

Tempo di preparazione: 1h
Quantità: 3 persone circa

Ingredienti:
500 g di fettine di pollo o tacchino
200 g di tortillas di mais salati o piccanti
60 g di pangrattato
2 uova
paprika
(non mettete il sale che i tortillas contengono già a sufficienza)

Preparazione:
In una ciotola sbattete le due uova.nachochicken_1
Sbriciolate grossolanamente le chips di mais con le mani oppure mettendole in un sacchetto e con l’aiuto del mattarello passate sopra varie volte finché non si ridurre in piccoli pezzettini.nachochicken_2 Non occorre che siano ridotte in polvere, bastano briciole irregolari. Unite insieme ai chips anche il pangrattato ed il paprika e mescolate.nachochicken_3
Impanate le cotolette passando prima bene nell’uovo e poi nelle chips e poggiate man mano le fette sopra una teglia da forno coperta da carta da forno.nachochicken_4
Infornate a forno caldo a 180°C per circa 25/30 minuti o fino alla doratura del petto di pollo impanato nelle tortillas.nachochicken_5A metà cottura potrebbe essere anche opportuno girarli ma dipende molto anche dal vostro forno.nachochicken_6
Servite le cotolette di pollo croccantissime calde insieme ad un po’ di verdura e se volete anche le patate.

2 COMMENTS

  1. Grazie Ilaria di essere passata 🙂 Il pollo lo mangiamo spesso a casa ma serve certe volte qualche cambiamento anche durante la settimana!

LEAVE A REPLY