E’ arrivato finalmente il caldo e spero che possiamo finalmente dire che l’estate è arrivata!
La settimana scorsa ho già fatto un bagnetto a Ponza e poi tirando fuori tutti i vestiti estivi ho notato che mi andavano un po’ strette. Per risolvere subito il problema e per tornare in peso forma, ho convinto il mio marito di dare il via alla dieta. 
Per darmi forza vedo la dieta come una sorta di pulizia del corpo mangiando tutti i cibi sani, molta verdura e frutta, insomma un periodo dove purifico il mio corpo. La cosa difficile con la dieta è trovare delle ricette che contengono pochi grassi ma che diano comunque piacere al palato.
Uno dei piatti che corrisponde  a questi requisiti è sicuramente il wok di riso con verdura misto.

Molti credono che il wok è un piatto mentre in realtà è riferito al tipo di padella che si usa per la preparazione nella cucina asiatica.
Il wok è una specie di padella “emisferica”, con un fondo dal diametro ridotto e dei bordi larghi, più o meno svasati, il diametro è variabile. Alcuni wok hanno una base piatta, altri tonda, da utilizzare per una cottura a legna o su un fornello a gas. Il vantaggio del wok sta nel permettere di cuocere velocemente i cibi con poche materie grasse, dato che i bordi svasati trattengono il calore, mentre il fondo piccolo evita che ci sia una superficie troppo ampia a contatto con la fonte di calore.
Ora che sappiate tutti che cosa sia il wok (chow come dicono i cinesi oppure stir fry dagli americani) torniamo alla preparazione del piatto, ecco la ricetta:

Tempo di preparazione: 30 minuti circa
Quantità: 2-3 persone circa

Ingredienti:
3 manciate di riso basmati
2 zucchine
2 carote
½ cavolfiore
1 broccolo piccolo
1 cipolla bianca
olio di mais
soia q.b.

Preparazione:
Cominciate a tagliare la cipolla finemente e poi la verdura grossolanamente (importante nel wok è che sono tutti della stessa grandezza). Nel wok mettete a rosolare la cipolla tagliata insieme ad un filo di olio e dopo un po’ mettete le verdura.

Accendete il fuoco al massimo e fate soffriggere il tutto per circa 20-30 minuti girando spesso con un cucchiaio in legno. A metà cottura aggiungete la soia (quanto preferite) e mezzo bicchiere d’acqua.

In una pentola a fianco fate bollire l’acqua per il riso con poco sale dipende quanto soia avete utilizzato nelle verdura) e scolate. Con l’aiuto di un cucchiaio da cucina poggiate il riso nei piatti e mettete accanto le verdure e aggiungete un filo di soia a crudo.

Buon appetito! 🙂

4 COMMENTS

  1. Mmm…så gott:-) Grönsaker kan man aldrig få för mycket av!

    Just nu längtar jag till Italien. Tyvärr blir det nog ingen resa för mig i år….hoppas på nästa:-)

    Kram Cecce

  2. Ciao ma che bella questa ricetta..anche a me piace molto usare il wok è l’ideale per cuocere le verdure. bella la ricetta un caro saluto Lia

LEAVE A REPLY