Prima di tutto devo dare gli auguri di Glad Midsommar che oggi viene festeggiato in Svezia:)

Oggi non volevo postare una ricetta ma raccontarvi brevemente e farvi vedere alcune foto della festa del patrono del isola di Ponza che si è svolto Mercoledì, 20 Giugno.

Isola di Ponza si raggiunge con la nave da Terracina o da Formia e in tre ore si arriva su questa isola magnifica. Le isole pontine sono tutte di origine vulcanica e offrono un paesaggio mozzafiato dalla spiaggia bianchissima o roccia rossa e un mare cristallino.

La festa del patrono S. Silverio è per Ponza, e per i ponzesi, molto importante e tutta la settimana si trasforma in una festa. L’isola si riempie di turisti e di ponzesi che rientrano da tutto il mondo per omaggiare il Santo Protettore.

Ogni anno la statua di San Silverio viene presa dal santuario dell’isola di Palmarola e viene portata a Ponza dove viene contemplata per una settimana e poi portata in processione il 20 Giugno.

Dopo la processione via terra il Santo viene sistemato su un peschereccio (scelto a sorteggio) e ricoperta di garofani rossi, la processione continua via mare. Centinaia di barche piene di gente riempiono il porto e seguono via mare il Santo. Viene gettata una corona di garofani in onore dei caduti in mare e tutte le barche che si trovano intorno provano a prenderli (porta fortuna). Al suo rientro riceve il saluto della autorità per poi arrivare sul piazzale della Chiesa del Porto, dove si continua a lanciare garofani. La sera viene terminata con un concerto in piazza e con i fuochi d’artificio sul mare.

Condividi:

5 COMMENTS

  1. Ciao Nena, grazie per essere passata a trovarci. E’ un vero piacere conoscerti.
    Mi piace molto il tuo blog e passerò spesso a trovarti… mi sono già iscritta ai tuoi feeds per non perdermi nessun nuovo post.
    Non sono mai stata a Ponza. Ma sai che mi hai dato una magnifica idea per le prossime vacanze? Sono ancora in cerca di una meta per la fine di luglio…
    A presto!

LEAVE A REPLY