Ebbene si oggi è il mio “compleblog”! Sono già passati 2 anni da quando ho postato la mia prima ricetta. Sono stati due anni bellissimi, ogni giorno una scoperta in più, nuove ricette, sapori, nuove persone e soprattutto il  piacere di condividere con voi l’amore per la cucina e i miei piccoli progressi, grazie a tutti voi che mi venite sempre a trovare:).

Oggi per festeggiare insieme volevo offrirvi virtualmente questi arancini o supplì di riso che sono davvero squisiti….

Gli arancini di riso (o supplì) fanno parte della cucina sicialiana perfetti come antipasto o come primo piatto (dipende quante ne fate) Si trovano in varie forme e dimensioni e con ripieni diversi. Questi sono i miei preferiti; con il ripieno di ragù!

Tempo di preparazione: 30-40 minuti circa
Quantità: 12 supplì

Ingredienti:
80 g di piselli
350 g di carne macinata
¼ di cipolla
20 g di zafferano
250 g polpa di pomodoro
250 g di riso arborio
3 uova
50 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe
olio di oliva extravergine
pangrattato
farina
olio di mais per friggere

Preparazione:
Riempite una pentola con l’acqua e un po’ di sale e portate ad ebollizione, lasciate cuocere il riso per circa 15 minuti. Quando il riso è cotto, scolate bene e rovesciate il riso in una ampia terrina e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate il sugo di carne; fate rosolare la cipolla assieme ad un po’ d’olio e aggiungete i piselli. Faste rosolare per pochi minuti e versate poi la carne macinata. Quando la carne ha preso un po’ di colore versate la polpa di pomodoro e continuate a girare il sughetto. Se il sughetto si secca aggiungete un po’ di acqua e lasciate cucinare per circa 30 minuti a fuoco medio. Verso la fine ricordatevi di aggiungere un pizzico di sale.

Sbattete due uova e unite una bustina di zafferano, sale e pepe a piacere, mescolate bene. Versate il composto sopra il riso raffreddato insieme al parmigiano grattugiato e girate il tutto.

Con l’impasto ottenuto dal riso modellate delle polpettine grandi come un arancio. Formate una metà pallina facendo attenzione che il riso sia ben legato, scavate leggermente al centro e versate due cucchiaini colmi del sughetto, prendete altro riso e chiudete la pallina. Continuate così finché non avete esaurito tutto il riso.
Passate il supplì prima nella farina, nell’uovo e infine nel pangrattato, continuate fino ad esaurimento riso.

Fate riscaldare l’olio in una padella e friggete i supplì in modo che assumano una doratura uniforme, data la loro grandezza dovete girarli leggermente.

Fate asciugare su carta da cucina in modo che assorbe l’olio in eccesso e lasciateli risposare per circa 10 minuti.

Servite i supplì insieme ad un po’ di sugo che è avanzato…davvero squsite!

Condividi:

8 COMMENTS

  1. Wow, già due anni… complimenti e auguri mia cara di continuare così per molto altro tempo che le tue ricettine son sempre deliziose e quelle svedesi mi aprono una porta su gusti nuovi!
    ti abbraccio e ancora auguri!

  2. Grattis grattis såhär i efterskott! Håller med att tiden med bloggen går fort liksom. Mumsiga bollar det där, kanske är läge när man har ris över nästa gång. Vad härligt det låter med sommar och bad!
    Njut och ha det fint/Karin

LEAVE A REPLY