Normalmente le Eggs Benedict sono un piatto composto da un muffin inglese tagliato a metà, condito con bacon, uova in camicia e salsa olandese, e ormai sono da considerarsi un must del più tipico brunch New Yorkese. La mia versione di questo piatto è diverso volendo creare un piatto più “lussuoso” e così ho aggiunto il salmone, i spinaci e ho cambiati un pò di spezie…risultato buonissimo!

Colgo inoltre l’invito ricevuto nei commenti del mio post precedente da Leda di GustosaMente per partecipare al contest EGGS IN SMOKING che mette in palio delle bellissimi orecchini o collana a forma di uovo, creazioni offerti da Scacco alle Regine.

L’altra sera ho visto il film Julie & Julia e mi sono resa conto di non aver mai provato a cucinare le uova in camicia e così mi è venuto in mente di provare le uova benedict e così partecipare anche a questo contest. Ho dovuto buttare un bel po’ di uova prima di riuscirci ma alla fine ce l’ho fatta!
Per prima cosa è molto importante che le uova siano fresche. In questo modo l’albume è più denso e non si disperde nell’acqua quando dovete bollire. L’acqua nella pentola deve appena sobbollire e non bollire e poi è importante aggiungere nell’acqua l’aceto che aiuta l’uovo a legare in acqua.
Se non avete mai provato a fare le uova in camicia prima vi consiglio di comprare qualche uovo in più per questa ricetta e non vi scoraggiata dopo i primi tentativi, buona fortuna!

Tempo di preparazione: 20 minuti
Quantità: 2-4 persone circa

Ingredienti:
4 fette di toast, grandi oppure 8 piccoli
200 g di salmone affumicato, 8 fette
spicchi di limone
Uova in camicia:
4 uova
1 litro d’acqua
3 cucchiai di aceto di vino
Salsa Olandese:
100 g burro
2 tuorli d’uova
2 cucchiai di vino secco
1 pizzico di sale
1 pizzico di cayenne
1 cucchiaino di succo di limone
Spinaci:
160 g spinaci freschi
20 g di parmigiano grattugiato
½ cucchiaio di burro
½ pizzico di sale
½ pizzico di pepe nero

Preparazione:
Salsa Olandese: Iniziate preparando prima la salsa facendo scioglere un po’ di burro su fuoco lento in un pentolino, e spegnete.

Togliete la patina biancastra che si è creato in superficie aiutandovi con un cucchiaio.

Mescolate i tuorli d’uovo insieme al vino in una ciotola a parte e mettetela a bagno maria. Sbattete il composto forte e in continuazione, sempre a bagno maria, finché non ottenete un composto denso, circa 4 minuti.

Togliete la ciotola dal caldo e aggiungete man mano il burro sciolto mentre continuate a mescolare. Aggiungete verso la fine il sale, cayenne e il succo di un limone.

La salsa si mantiene 1 giorno nel frigorifero e pertanto è consigliabile che lo preparate lo stesso giorno.
Spinaci: Lavate bene i spinaci e fate scolare l’acqua.

Fateli soffrigere in una padella con un pò di burro finché si ammorbidiscono, circa 5-6 minuti. Verso la fine della cottura spargete un po’ di parmigiano grattugiato, salate e peppate.
Uova in camicia: Riempite una pentola di circa 1 litro e portate ad ebollizione. Quando l’acqua bolle versate l’aceto di vino e abbassate la fiamma e fate in maniera che l’acqua “frema” soltanto. A questo punto rompete le uova in una tazzina da caffè, facendo attenzione che il tuorlo non si rompe.

Con l’aiuto di un cucchiaio girate l’ acqua che freme in modo da formare un vortice all’ interno del quale farete scivolare, una per volta, delicatamente le uova.

Lasciateli nell’acqua per circa 2-3 minuti. Se sono i primi tentativi vi consiglio di fare un’uovo alla volta.
Trascorso questo tempo toglietele con l’aiuto della schiumarola e fate scolare l’acqua in eccesso e poggiateli su un piatto. Se necessario potete togliere le sbavature dell’ albume e dare una forme regolare usate un forbice o un coltello ben affilato.

Tostate le fette di pane e distribuiteli sui piatti. Riempiteli prima con un po’ di spinaci, uno o due fette di salmone, un uova in camicia. Versate un po’ di salsa olandese e spargete un po’ di pepe nero. Servite con qualche spicchio di limone…et voilà!

Bon appetit est vraiment fantastique 🙂

6 COMMENTS

  1. Sv; Åh! Tack så mycket! Din kommentar gjorde min dag, verkligen. Underbart med en blogg på italienska. Vackraste språket i världen typ. Kram på dig!

  2. Non ho mai provato le originali…ma le tue le proverei volentieri anche ora che una bella colazione salata e sotanziosa mi ci starebbe benissimo con il turno all’alba! 🙂
    bacioni!

  3. Åh jag vill också se den där filmen Nena! Det är väl ett måste för alla matnördar!Den här rätten gjorde en släkting på en fest som vi hade för typ 15 år sedan och det gick åt måååånga ägg men gott blev det.
    Ha det fint, du har väl sommar snart du?

LEAVE A REPLY