Lo Shish Kebab è un piatto tipico araba e turca e credo come qui a Milano si trova un po’ dappertutto. In Svezia ricordo che già quando ero piccola io c’erano i kebab house dove si trovavano di tutti i tipi.
Il tipo più famoso probabilmente è quello che, anche in Iran viene chiamato döner kebab. Il metodo di cottura avviene attraverso un gigantesco spiedo verticale che gira. Shish kebab è una variante del kebab dove la carne viene infilzata su spiedini per poi essere cotta, e richiede molto meno tempo di marinatura rispetto ai altri tipi e pertanto più facile cucinarlo a casa. Provate se non lo avete già fatto perché è davvero buona…ecco la ricetta:

Tempo di preparazione: 30 minuti circa
Quantità: circa 3 persone

Ingredienti:
500 g di carne macinata
½ cipolla gialla
2 spicchi d’aglio
1 pizzico di pepe nero
1 cucchiaino di paprika
spiedini in legno

Ingredienti per il ripieno:
6 peperoni dolci, friggitelli
½ cipolla
10 pomodorini

Salsa Kebab- bianca, la ricetta la trovate qui
6 Pita – Pane Arabo, la ricetta la trovate qui

Preparazione:
Iniziate a mettere gli spiedini di legno a bagno circa 1 ora prima.

Tagliate finemente la cipolla e dividete l’aglio in pezzettini piccolini o se preferite potete anche pressarla. In una ciotola sbriciolate la carne macinata e aggiungete la cipolla, l’aglio e infine spargete un pizzico di sale, pepe nero e il paprika.

Inumidite le mani e arrotolate in modo da ottenere dei polpettine allungate, a forma di cilindro.

Infilzate delicatamente i cilindri di carne sullo spiedino e premete leggermente in modo che rimangono ben attaccate, appoggiateli man mano su un piatto.

Una volta preparati spennellateli con un po’ di olio e cucinateli sulla griglia oppure d’estate direttamente sul barbecue. Fate cuocere gli spiedini a fuoco medio/ alto, girando di tanto in tanto, finché la carne non risulta ben cotta, circa 6-7 minuti.

Servite i shish kebab insieme al pane pita e varie verdura a vostra scelta.
Come vedete nella foto ho servito assieme ad un po’ di cipolla tagliata ad anelli, pomodorini tagliati a spicchi e poi ho preparato dei peperoni dolci, friggitelli. In una padella li fai rosolare a fuoco medio con un po’ di olio d’oliva per circa 20 minuti girando di tanto in tanto.

Aggiungete durante la cottura un po’ di acqua per evitare che si secchino troppo.

Servite il tutto con una salsa allo yogurt, la ricetta la trovate qui.

Condividi:

3 COMMENTS

  1. MM..vad gott det såg ut..och grattis i efterskott! Det var alldeles för längesedan vi åt Shish kebab det känner jag nu när jag ser dina härliga bilder.

    Men du..klart du måste göra fikonmarmeladen när du t.om har egna fikon!! (Snacka om att jag blev avundssjuk! 🙂 Den är så gott med en liten klick fikonmarmelad på kex och ost!

    Kram Camilla

  2. Auguriiiiiiii!!!! e che bella maniera per festeggiare!…segno tutto… che qui sei stata grande, dal pane…alla salsa …agli spiedini! tutto delizioso e molto nelle mie corde! brava!

LEAVE A REPLY