Pasta fatta a mano è sempre la meglio, e i ravioli ripieni sono buonissime! La buona riuscita della pasta fresca comincia dalla farina che deve essere ricca di glutine, se si vuole ottenere un impasto più facile da tirare e una pasta più elastica. Il glutine è una proteina che, quando viene inumidita, in questo caso dalle uova, forma una trama elastica che lega meglio l’impasto. Ci vuole molta fatica e tempo, specialmente le prime volte, ma ne vale davvero la pena!

Tempo di preparazione: 2 ore circa (dipende dall’abilità)
Quantità: 1 kg circa di ravioli

Ingredienti per la pasta:
450 g di farina tipo 00
3 uova
acqua q.b.
sale

Ingredienti per il ripieno:
600 g di spinaci
300 g di ricotta
1 uovo
1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
1 spicchio d’aglio
1 noce di burro
80 g di grana grattugiato

Preparazione:
Cominciate a preparare il ripieno;
ravioli_1
In una padella fate asciugare gli spinaci insieme ad uno spicchio d’aglio, noce di burro e l’olio. Quando gli spinaci si sono raffreddati mescolate gli spinaci tritati, o tagliati con la forbice, con la ricotta setacciata, l’uovo, sale e grana grattugiato.
Per la pasta;
ravioli_3
mettete la farina sulla spianatoia, formando con le dita una cavità al centro. Spolverizzatela con un po’ di sale e sgusciatevi le uova. Sbattete leggermente le uova con una forchetta, solo quanto basta per mescolare tuorli con albumi; poi buttate un po’ di farina nel miscuglio. Continuate a incorporare la farina nelle uova, prendendola dalle pareti della fontana, poi intridere gli ingredienti con le dita. Dapprima la pasta si presenterà un po’ granulosa, ma via che lavorerete con le mani assumerà un aspetto più liscio ee omogeneo. Ultima parte l’ho fatto fare dalla mia macchina del pane che mi ha aiutato a impastarlo per renderlo un impasto liscio e morbido. Lasciate riposare il panetto per mezz’ora poi stendetelo sulla spianatoia infarinata con il matterello.
ravioli_4
Ricavatene delle strisce di cm 20×10 su cui disponete il ripieno.
ravioli_5
Se avete la macchina per la pasta a rullo fatevi aiutare con quella usando la misura finale di 5 come spessore.
ravioli_6
Cercate di mantenere i mucchietti di ripieni distanziati tra di loro almeno 5 cm; dopodiché posatevi sopra, con attenzione, un’altra striscia di pasta.
ravioli_7
Premete tutto intorno l ripieno; poi tagliate dei quadrati.
ravioli_8
Appoggiateli in una teglia infarinata e lasciateli riposare per 10 minuti, girateli sul lato opposto e lasciateli di nuovo riposare per 10 minuti prima che sono pronte per essere bollite in acqua salata.

ravioli_9
Conditeli con un sugo a vostra scelta. Noi abbiamo preferito servirli insieme al sugo di ragù.
ravioli_10
Divinamente!

Condividi:

2 COMMENTS

  1. Anche tu con l’imperia?:) mitica!
    è proprio una soddisfazione far la pasta da sè!:)
    bellissimi e buonissimi i tuoi ravioli!
    ciao!

LEAVE A REPLY