La mia prima casetta di pan di zenzero costruita tutta da sola!
Quando ero piccola era tradizione preparare la casetta con mia nonna e i miei fratelli in Svezia. O meglio, nonna preparava la casa mentre noi mangiavamo e decoravamo:)

Dopo la preparazione degli biscotti allo zenzero mi sono ricordata della casetta e ho voluto tentare per creare un po’ di Natale svedese anche a casa nostra;) Non è diventata la più bella, né la più dritta ma mi sono divertita molto ed è comunque la prima che faccio.
Ho appena scoperto che quest’ anno hanno fatto costruire una casetta di pan di zenzero che si trova nella stazione centrale di Stoccolma, come la pubblicità della margarina. Se volete vedere l’immagine cliccate qui.

Tempo di preparazione: tempo per l’impasto + dipende quanto ne volete dedicare:)
Quantità: 1 casa di pan di zenzero

Ingredienti:
1 impasto per il pan di zenzero, qui trovate la ricetta
Caramelle a scelta per la decorazione, ho usati i smarties
1 knäckebröd come base oppure un cartone/ vassoio

Glassa per una casetta:
250 g di zucchero a velo
2 albumi
1 cucchiaino di aceto o succo di limone

Preparazione:
Preparate l’impasto come per i biscotti allo zenzero, la ricetta trovate qui.
Iniziate col pensare a come fare la vostra casa. Fate uno schizzo su un foglio di carta e ritagliatene il modello. Io ho fatto cosi:
1. Frontale: Nr. 1 modello con finestra cm. 15 x 11
2 Porta: Nr. 1 modello cm. 4 x 6,5
3 Lato: Nr. 2 modelli cm.10,5 x 19 altezza
4 Retro: Nr. 1 modello cm. 15 x 11
5 Tetto: Nr. 2 modelli cm. 18 x 11

Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata o su carta da forno e con l’aiuto dei modelli ritagliate le varie parti della casa.
pepparkakshus_1
Alzate delicatamente l’impasto in eccesso e appoggiate la forma sulla placca ricoperta da carta da forno. Infornate per cirka 5 minuti a 220°C. Lasciate che i biscotti o le forme si raffreddino.
pepparkakshus_2
Ricordate sempre che la teglia deve essere fredda quando appoggiate i pepparkakor altrimenti si creano delle brutte bollicine.
Preparate la glassa e prima di montare la casa decorate le varie parti.
pepparkakshus_3
Lasciate che la glassa si rapprende, se volete velocizzare potete metterli nel frigorifero.
pepparkakshus_4
Per assemblare la casa usate sempre la glassa, se non volete mangiarla potete usare la colla.
pepparkakshus_5
Assemblate i vari elementi della casa con l’aiuta di un sac à poche e ricordate di tenere fermo per qualche secondo le varie parti in modo che date il tempo alla glassa di asciugarsi. pepparkakshus_6
Una volta assemblata lasciate la casa riposare per almeno una mezz’ora.
Come base per la vostra casetta potete usare un cartone, vassoio oppure se passate da Ikea potete provare i knäckebröd come ho fatto io.
pepparkakshus_7

Ora è rimasto soltanto la parte finale dove potete decorare la casa come volete. Io ho spruzzato un po’ di glassa sul tetto della casa e poi appoggiato i sartie sopra.pepparkakshus_9
Come colla per i smarties potete sempre usare un po’ di glassa. Se volete potete aggiungere un po’ di cottone intorno per far ricreare la neve o appoggiare qualche omino creato con il pan di zenzero.
Ora dovete soltanto fare attenzioni che non avete dei piccoli topini che mangiano la casetta…io vedo che qualche smarties a casa è già scomparso misteriosamente:)

Condividi:

2 COMMENTS

  1. ho provato anche io a farla!!!! ho avuto però problemi con la glassa….troppo morbida!!! ora la mia casetta è in congelatore per permetterle di rapprendersi!!!! e poi siccome non avevo gli ingredienti per i biscotti di zenzero, ho usato un’altra ricetta……e la casa è tutta storta ;)!!!!
    comunque spero che ai bimbi piaccia!!!

    grazie per i suggerimenti!!!! bel blog!!!!

  2. Ciao Luisa, hahha mi spiace che è venuta storta anche a te;))
    Vedrò di controllare le dosi della glassa, cmq se è troppo morbida aggiungi lo zucchero a velo affinchè non raggiungi la giusta consistenza.
    Tanti auguri di Buon Anno;))

LEAVE A REPLY