Janssons Frestelse, “la tentazione di Jansson”, è un pasticcio a base di patate, cipolle e acciughe. Questo piatto non deve mai mancare a tavola per Natale in Svezia. Vedo che tutte le ricette tradotte in italiano fanno riferimento all’aringa ma la ricetta originale prevede le acciughe. Normalmente si utilizza il burro ma ho preferito usare l’olio per non appesantirla ulteriormente.

Tempo di preparazione: 15 minuti + 45 minuti nel forno
Quantità: circa 3-4 persone

Ingredienti:
500 g di patate da forno – ca. 6
3 cipolle gialle
125 g filetti di acciughe (in alt. alaccia, sardine)
250 g di panna
pangrattato
2 cucchiai di olio di oliva extravergine (in alt. burro)
1 pizzico di sale
pepe bianco q.b.

Preparazione:
Pelate le patate e tagliateli a fette sottili, come degli fiammiferi.
jansson_2
Pulite e tagliate finemente la cipolla e le acchiuge.
jansson_3
Scaldate un po’ d’olio in una padella e fate dorare le cipolla,
jansson_1
lasciateli raffreddare.

jansson_4
jansson_5
In una ciotola mescolate le acciughe insieme alle cipolla, panna, pepe bianco e un pizzico di sale.
jansson_6
Imburrate una pirofola e ricoprite il fondo con la metà delle patate,
jansson_7
versate il composto con le acchiuge e ricoprite conle patate restanti.
jansson_8
Spolverate bene con il pangrattato e mettete un filo d’olio.
Infornate a 200°C per circa 45 minuti o finché la superficie diventa dorata.
jansson_10
Servite insieme ad una insalata mista o delle fettine di pane.
Buon appetito!

Condividi:

LEAVE A REPLY