Tortilla è un tipo di pane a base di farina di mais o frumento e sono il simbolo della cucina messicana. Sono un elemento indispensabile per ogni pasto sia che siano ripiene (e quindi prendano altri nomi, come ad es. fajitas); sia che vengano servite da sole, tagliate a pezzi e fritte e sia se si presentino sotto forma di nachos. Sempre a base di tortillas, altri piatti molto conosciuti sono enchiladas e burritos. Le tortillas ormai si trovano già pronte in qualsiasi supermercato, ma non c’è paragone ovviamente con quelle fatte in casa.

Tempo di preparazione: 40 minuti circa
Quantità: 8 Tortillas de Harina

Ingredienti:
300 g di farina di grano tenero tipo 00
50 g di farina di mais tipo bramante
75 g di burro
1 cucchiaino di sale
2 g di lievito di birra

Preparazione:
In un ciotola o nella impastatrice mescolate le farine insieme al lievito e aggiungete il burro ammorbidito. Lavorate bene il composto fino ad ottenere una consistenza simile al pangrattato e poi aggiungete il sale. Continuate a lavorare l’impasto mentre aggiungete lentamente l’acqua fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.
tortillas_1
Dividete l’impasto in 8 palline e copriteli mentre li lasciate riposare per 20 minuti. Dopo il riposo riprendete quindi l’impasto e stendete la pasta con l’aiuto del mattarello su una superficie infarinata.
tortillas_2
Le tortillas devono essere di circa 20 cm di diametro con uno spessore non più di 1 cm. Scaldate una padella antiaderente e cuocete le tortillas per circa 2 minuti su ogni lato facendo attenzione a non bruciarli.
tortillas_3
Mano a mano che le tortillas sono pronte avvolgetele in carta d’alluminio così si conservano calde a lungo. Una volta ottenuto le tortillas ci si può sbizzarrire a riempirli come si vuole, io li ho usati per fare i fajitas. Divertitevi!

Condividi:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY