Ho comprato la farina di graham quando eravamo in Croazia quest’estate così ho potuto finalmente provarla. Mia madre faceva spesso il pane con questa farina quando eravamo piccoli, perciò ricordavo il sapore ma non ho mai avuto l’occasione di poterla lavorare. In Svezia è una farina molto comune mentre qui in Italia non sono ancora riuscita a trovarla nei negozi.
Questa ricetta non richiede particolari attenzioni nella preparazione ma è importante rispettare i tempi di lievitazione se si vuole ottenere un buon risultato.

Tempo di preparazione: 3 ore e 30 minuti
Quantità: 1 pagnotta da 600 g circa

Ingredienti:
300 g di farina di graham
300 g di farina di manitoba
15 g di lievito di birra
1 cucchiaio di sale
4 dl di acqua

Preparazione:
Mettete nella Macchina del Pane l’acqua e le farine. Fate al centro un’incavo che possa accogliere il lievito e spargete il sale nei lati, fate attenzione che non deve entrare in contatto diretto col lievito altrimenti ne inibisce la sua funzione. Fate impastare bene dalla vostra Mdp e lasciatelo lievitare direttamente nella macchina per 2 ore. Ultimata la fase di lievitazione tirate fuori l’impasto su un tavolo infarinato e formate una pagnotta a forma tondeggiante.
tipo_altamura_1
Con un coltello dalla lama affilata praticate dei tagli sulla superficie, formando una croce. Il taglio non deve essere per forza profondo ma deve permettere di far crescere ulteriormente il pane nella seconda fase di lievitazione.
tipo_altamura_2
Fate riposare l’impasto ancora 1 ora prima di procedere con la cottura.
tipo_altamura_3
Ultimata anche la seconda fase di lievitazione procedete con la cottura in forno a 220°C per circa 15 minuti. Tirate fuori il pane e lascia raffreddare su una griglia!
tipo_altamura_4

Condividi:

LEAVE A REPLY