Parlando con la mia collega al lavoro l’altro giorno e saltato fuori che io non avevo mai sentito parlare dei dolcetti Pan dei Morti (Pan di mòrt), un tipico dolce milanese che si mangia nel periodo della ricorrenza dei defunti. Così l’altra mattina è stata così carina che ha portato questi dolcetti al lavoro per farmeli assaggiare….mmhh che buoni:) Grazie ancora Laura!!
Questi dolcetti sono tipici della cucina lombarda, e si preparano per il giorno dei Morti. Il loro nome deriva dall’usanza della Valtellina di distribuire pane durante i funerali per richiamare il concetto di carità. Oggi è uno dei dolci legati alla festa di Halloween, la notte delle streghe. Quindi scegliete se prepararli per la festa di Halloween o per celebrare i vostri defunti. La ricetta originale di queste delizie l’ho trovata sul sito Giallo Zafferano, eccovi la ricetta dei Pan dei Morti con delle piccole modifiche:

Tempo di preparazione: circa 1 ora
Quantità: circa 15 dolci

Ingredienti:
100 g di amaretti
100 g di biscotti secchi
50 g di cacao in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
250 g farina di grano tenero tipo 00
120 g di fichi secchi
10 g lievito per dolci
120 g mandorle
6 uova – solo gli albumi
120 g di uvetta
1 cucchiaio di porto (o altro vino liquoroso)
300 g di zucchero
300 g di savoiardi
zucchero al velo q.b. per cospargere

Preparazione:
Mettete l’uvetta in ammollo con dell’acqua.
pan_dei_morti_1
Nel mixer mettete tutti i biscotti e riduceteli in briciole finissime; riducete in polvere anche le mandorle e tritate finemente i fichi secchi, quindi raggruppateli in una ciotola piuttosto capiente, unendo anche lo zucchero, la farina, il lievito, la cannella, il cacao e gli albumi.
pan_dei_morti_2
Aggiungete anche l’uvetta strizzata e mescolate per bene tutti gli ingredienti aggiungendo a poco a poco il porto; lavorate il composto fino ad amalgamarlo, poi trasferitelo su di una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza consistente.
pan_dei_morti_3
Dividete il composto in panetti da 100 gr l’uno e formate i vari pezzi in modo da dargli una forma piuttosto bassa, con altezza ca. 1 cm e affusolata della lunghezza di circa 15 cm e larghezza di 5 cm.
pan_dei_morti_4
Su una teglia da forno, ricoperto con carta da forno, appoggiate i pan dei morti, appiattendo con la mano ogni pezzettino e distanziando di qualche cm l’uno dall’altro.
pan_dei_morti_5
Con l’aiuto di un coltello, potete praticare un taglietto sulla lunghezza di ogni pezzo.
pan_dei_morti_6
Fate cuocere i pan dei morti in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti, quindi, sfornate, spolverizzate con zucchero a velo e lasciate raffreddare. pan_dei_morti_7
La ricetta consiglia di aspettare due giorni prima di servirli ma non abbiamo resistito e li abbiamo mangiato direttamente….davvero buonissime!
pan_dei_morti_8

Condividi:

1 COMMENT

  1. Che bello!!!!!!!!!
    Grazie per il pan dei morti che mi hai portato stamattina!!!!
    E’ uno dei più buoni che ho mai mangiato (e ne ho mangiati tanti…),
    complimenti era perfetto 🙂
    Adesso aspetto il Panettone 😉

LEAVE A REPLY