Ho trovato questa fantastica ricetta per preparare delle baguette nel sito Profumo di Lievito, sul sito trovate la ricetta originale.
La prima cosa che voglio dirvi è che per fare questi Baguette ci è voluto tanta pazienza e tanta amore:) Non era a fatto semplice ma posso dirvi che ne è valsa la pena e sono riuscita ad ottenere un ottimo risultato. Ho usato due metodi di impasto, autolisi e biga, se volete approfondire cliccate qui. Usando tutte e due gli impasti fa si che il pane non solo sarà profumato e gustoso, durevole, di buon volume ma anche con una mollica morbida ed una crosta croccante. Il metodo autolisi contribuisce a dare la sensazione di leggerezza alla baguette. Ho modificate leggermente la ricetta dato che non ho una impastatrice ma uso sempre la mia macchina del pane:

Tempo di preparazione: 23 ore
Quantità: 3 baguette

Ingredienti:
250 g farina di manitoba
250 g farina di grano tenero tipo 0
300 ml di acqua
1 cucchiaino di sale
2 g di lievito di birra

Preparazione:
Giorno 1, sera, ore 21:00
Cominciate ad impastare 150 g di Manitoba con 100 ml di acqua e mettete l’impasto in un contenitore e coprite.
Preparate ora un secondo impasto, la biga con i rimanenti 100 g di Manitoba, 50 ml di acqua fresca e 1 g di lievito.
baguette_1
Mettete anche questo in un contenitore e conservate entrambi gli impasti nel frigorifero fino al giorno successivo.

Giorno 2, ore 14.00
Sciogliete 4 g di lievito in 100 ml di acqua e unite 100 g di farina tipo 0 e mettete in un terzo contenitore e coprite.
baguette_2
Lasciatelo riposare in un posto caldo a temperatura d’ambiente per circa 1h e 30 minuti. La massa gonfierà ma non deve cedere.
baguette_3
Trascorso il tempo di riposo riprendete l’ultimo impasto e aggiungete la farina rimanente 150 g e 25 ml di acqua e avviate l’impastatrice, alla fine aggiungete il sale. Quando l’impasto si sarà formato, aggiungete la biga spezzettata e, poco dopo, la massa autolitica.
baguette_4
Impastate il tutto per bene e se necessario aggiungete l’acqua rimasta, 25 ml e continuate ad impastare fino a quando avete ottenuto un impasto liscio. Coprite di nuovo l’impasto e lasciate lievitare per ancora 1 h.
baguette_5
Dividete l’impasto in tre parti uguali, arrotondate leggermente e coprite con della plastica, riposo per 15 minuti.
baguette_6
Formate le baguette senza schiacciarli, più delicati possibile e sigillate la chiusura pizzicandoli con la punta delle dita e diate la forma allungata.
baguette_7
baguette_8
Disponeteli su uno strofinaccio di cotone infarinato in una teglia. Allungate le forme a dimensione teglia. Lasciate lievitare a temperatura ambiente fin quasi al raddoppio per circa 1h e 30 minuti.
baguette_9
Accendete il forno a 220° e togliete lo strofinaccio dalla teglia e fate i tagli lungo le baguette. Infornate per circa 20 minuti e lasciateli raffreddare in verticale, addossandole una all’altra.
baguette_10
Come detto all’inizio, ci vuole tanta pazienza e amore ma vale la pena provare…buonissime!

Condividi:

LEAVE A REPLY