Ieri mi è venuta voglia di preparare una piadina per me e per il mio uomo e così in una mezz’oretta ho creato quattro piadine buonissime.
La piadina romagnola (detta anche piadina o piada) è la più classica delle specialità romagnole, è composta da una sfoglia sottile fatta di farina, strutto, sale e acqua. Questa ricetta della piadina ho modificata usando un po’ di ingredienti diversi per renderla più leggera. E’ veramente facile, veloce e ovviamente buonissimo, ecco la mia ricetta:

Tempo di preparazione: 30 minuti
Quantità: 2-3 persone / 4 piadine

Ingredienti per l’impasto:
250 g di farina grano tenero 00
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
50 ml di acqua
50 ml latte
1 cucchiaino raso di sale

Ingredienti per il ripieno:
1 pomodoro
8 foglie di insalata verde
8 fette di prosciutto crudo
8 fette di formaggio gouda
2 cucchiaini di olio d’oliva extravergine

Preparazione:
In una ciotola mettete la farina, l’acqua, il latte e il sale oppure usate la vostra macchina del pane che vi aiuterà di impastare.
Lavorate bene l’impasto e quando il composto inizierà a prendere forma, aggiungete l’olio e lavorate energicamente per una decina di minuti.

Dividete l’impasto in quattro parti e stendeteli col matterello, su un piano già infarinato, in modo da ottenere la classica forma circolare.

Preparate gli ingredienti per la farcitura.
Lavate bene l’insalata e i pomodori, tagliate i pomodori a fette.
Con l’aiuto di un affetta formaggio tagliate delle fettine sottili del formaggio e appoggiateli in un piattino insieme alle fettine di prosciutto.

Riscaldate una padella a fuoco medio e una volta calda iniziate a cuocere le piadine, una per volta. Bucherellate la piadina con una forchetta sulle bolle d’aria che inizierà a formare sulla superficie durante la cottura.

Cucinate le piadine un paio di minuti su tutte e due lati.
Farcite le piadine man mano che sono pronte e teneteli al caldo.

Spero che vi piaccia!!!

Condividi:

2 COMMENTS

  1. Grazie per questa ricetta veramente buonissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Io ho usato lo stracchino e i pomodori per il ripieno 🙂
    Troppo buone e anche molto leggere!!!!!!!!!

  2. Sono contentissima che ti è piaciuta Laura;)) Deve essere sfizioso con lo stracchino e i pomodori, devo provarlo anche io…una bella scusa per poterli rifare ha-ha!
    Un abbraccio,
    Nenaz

LEAVE A REPLY